I messaggi affettuosi dei tifosi del Vicenza rappresentano il miglior attestato sulla bontà dell’uomo, ancor prima del professionista: Antonio Cinelli è rimasto nei cuori dei lanerossi e si appresta a vivere “il secondo tempo” della sua carriera, in Calabria.

Se "ogni orchestra ha il suo direttore", il Catanzaro ha finalmente trovato il suo: Cinelli, approdato sui Tre Colli già da qualche ora, al termine di una trattativa durata settimane.

La dolce timidezza di chi proviene da certe latitudini e non ha con sé lo spirito passionale ed estroverso di chi abita la fascia mediterranea, calorosa e ritmica anche nella gestualità.

 Una trattativa data in chiusura nei giorni scorsi.

Publycon - Advertising