Interviste

Puntoriere, bene l’esordio: “Sono felicissimo”

banner

Non riesce a celare la propria gioia, a tratti puerile, Francesco Puntoriere, giunto in sala stampa nel post-gara, suscitando quasi tenerezza ai presenti. Il ragazzo, autore di una buona prova (oltre ad avere innescato entrambi i gol), tuttavia, ha bisogno di essere “bacchettato” un po’. Certo, piccoli “errori di gioventù”, che gli concediamo tranquillamente: <<Non mi aspettavo di essere gettato nella mischia da subito. Ho sfruttato l’occasione e sono felicissimo. E’ vero, in alcune fasi della partita mi “assento”, ne sono consapevole, però sto lavorando per migliorare>>, confessa il calciatore di proprietà dell’Entella, il quale, proprio con la società ligure, ha avuto modo di saggiare i campi di B, ed è già in grado di mettere sulla bilancia analogie e contrasti tra le due categorie.

Indubbiamente, il 19enne scuola Reggina, non ha mai visto tale seguito di pubblico, a Chiavari: <<Tifoseria eccezionale, spero continui a seguirci così, anche negli eventuali momenti di calo, in futuro>>. Sulla sofferta vittoria con la Casertana, Puntoriere propone la sua lettura: <<Nel secondo tempo abbiamo sofferto un po’, ma siamo stati bravi a difenderci. Subito il gol, infatti, ci siamo ricompattati e siamo ripartiti, perché è così che abbiamo lavorato in settimana>>.

Faccia pulita, giocatore dall’enorme potenziale: il Catanzaro ha ricevuto molti consensi da parte degli operatori di mercato, per essere riuscito a garantirsi le sue prestazioni, strappandolo ad altre pretendenti. Come canta De Gregori, “il ragazzo si farà“.

 

Continuità cercasi: Vero, o

Related posts

“Dovevamo chiuderla prima”: mister Erra nel post-gara

admin

Patti: “Col Matera obbligo di fare punti”

admin

Zavettieri: “Farò di tutto per uscire da questa situazione”

admin