Calcio Mercato Primo Piano

Russotto alla Salernitana, si chiude l’esperienza in giallorosso

banner

RussottoStarebbe per terminare l’esperienza di Andrea Russotto al Catanzaro.

La neopromossa in Serie B Salernitana, sarebbe ormai vicinissima al fantasista ex Napoli e Treviso. Le probabilità di vederlo giocare ancora un anno sui Tre Colli erano ridotte al lumicino, specie dopo quanto affermato da Donnarumma nella sua conferenza stampa di presentazione. Il calciatore ventisettenne vuole una chance in categorie superiori alla Lega Pro, specie le enormi potenzialità e non essendo proprio giovanissimo se vuol tornare a calcare palcoscenici prestigiosi come fatto agli albori della sua carriera (diverse presenze in Europa League con la maglia partenopea, o l’impiego in Nazionale Under 20).

Giunto a Catanzaro ad ottobre 2012 da svincolato, esordisce nell’amara sconfitta interna per 2-3 contro la Nocerina. Buona la prima stagione complessivamente con sei gol in ventuno partite come spalla di Fioretti. Non esaltante la seconda, spesso confinato sull’esterno o addirittura a centrocampo da Mister Brevi. Chiude con soli due gol (uno bellissimo al Benevento) in ventotto partite e qualche occasione sprecata di troppo. Ben sette le reti – di cui cinque su rigore – nel passato campionato in trenta gare. Ottima la prima parte di torneo con Russotto vero e proprio trascinatore delle Aquile. Successivamente un infortunio gli impedisce di esprimersi ai livelli che tutti conoscono. Da ricordare il gol al Foggia, palla al piede per tutta la metà campo rossonera (o contro l’Aversa). Stando così le cose, Russotto archivia con quindici reti in settantanove match la sua esperienza con l’US Catanzaro.

 

Ferdinando Capicotto

Related posts

Sepe in giallorosso: è ufficiale

admin

Aquile, un’altra amarezza: la Reggina strappa il pari nel finale

admin

Mercato agli sgoccioli – Il Punto

admin