Calcio Mercato Il Punto

Serie C, Lecce e Catania attive sul Mercato

banner

Il calciomercato della nuova Serie C entra nel vivo. Moltissimi, i movimenti che si registrano e panchine ormai definite. Partiamo proprio dal nostro Catanzaro, che lunedì pomeriggio ha presentato, presso la sede FIGC, l’organigramma societario: dal Presidente all’Area Tecnica, passando per il settore Marketing e Comunicazione, nulla sembra lasciato al caso o all’improvvisazione, segno di un nuovo corso, ormai avviato.

 

Venendo all’ambito acquisti, dopo aver anticipato, la settimana scorsa, del possibile arrivo di Nardi, ecco ufficializzato l’esperto portiere che lascia l’Albinoleffe (oltre a tanti bei ricordi tra i suoi ex tifosi) e la serie B per sposare, per i prossimi due anni, il nuovo progetto giallorosso targato Noto. Nello stesso tempo, lascia i tre colli l’attaccante Guido Gomez che non sembra aver avuto molta fortuna nella breve esperienza giallorossa: al suo posto, si sfogliano i nomi di Letizia, Mavretic o Ripa, tutti attaccanti graditi da mister Erra. Concreta la strada che porta al difensore Cristian Riggio, centrale 21enne cresciuto nel settore giovanile crotonese, nella scorsa stagione titolare nell’Akragas, anche se molto interesse suscita Daniele Marino, centrale difensivo ex Fondi e Akragas, di proprietà della Ternana.

Continua la campagna di rafforzamento del Rende, in vista del ripescaggio, che ingaggia Francesco Felleca, esterno d’attacco ’98, messosi in mostra nell’ultima stagione alla Cavese, mentre sono ufficiali gli arrivi del centrocampista offensivo Riccardo Rossini e del difensore centrale, classe ’97, Alex Coppola rispettivamente dal Piacenza e dalla primavera del Genoa. Sirene cosentine per Francesco De Giorgi, difensore classe ’90, che lo scorso anno, con la maglia del Taranto ha totalizzato 34 presenze e due reti.

Il centrocampista Silvano Raggio Garibaldi, classe ’89, è finito nel mirino del Monopoli: i biancoverdi, infatti, avrebbero già allacciato i primi contatti per portare il mediano, scuola Genoa, in Puglia. L’esterno di attacco Vincenzo Pepe (30 anni) sarebbe finito nel mirino del Siracusa, anche se l’attaccante sembra seguito anche dalla Nocerina.

La Casertana sta valutando in prova Yves Benoit Bationo, centrocampista ivoriano classe ’93, cresciuto nel settore giovanile del Parma con qualche presenza in serie B con l’Empoli. Sarebbero tre i club di Serie C interessati all’ex esterno offensivo del Crotone Pietro De Giorgio, 34 anni, che nella seconda parte della scorsa stagione ha militato con il Latina: Pordenone, Bassano e Matera. De Giorgio potrebbe, tuttavia, scegliere il Matera per motivi logistici essendo di casa proprio al confine tra la Calabria e la Basilicata. Proprio nella città dei Sassi, si sistema Beppe Giovinco, che saluta Catanzaro. 

Conferenza stampa in casa Lecce per il Direttore Sportivo Mauro Meluso, ad oggi soddisfatto del mercato dei salentini (ma non potrebbe essere diversamente dopo il nuovo acquisto del portiere Perucchini), che sicuramente si presenteranno ai nastri di partenza con il ruolo di favoriti. Colpo importante per la Sicula Leonzio che ha deciso di puntare su Mauro Bollino per dare fantasia al reparto offensivo: l’attaccante mancino ha infatti siglato un contratto biennale con il club siciliano. Il Catania, sempre in attesa del regalo che potrebbe arrivare a breve dalla vendita alla Lazio del “Papu” Gomez da parte dell’Atalanta (si parla di 4 milioni di euro alla squadra etnea), sta per chiudere uno scambio con la Fidelis Andria dove arriverebbe l’ala Maks Barisic, in cambio del roccioso difensore italo-tunisino Ramzi Aya.

 

Danilo Ciancio

Related posts

Le Aquile si radunano. Da martedì sarà ritiro

admin

Pancaro: “Meritavamo di vincere, non rimprovero nulla ai ragazzi”

admin

Sipario sul mercato: adesso possiamo cominciare!

admin