Sport 360

Sport 360: buon bottino azzurro a Rio; Phelps e Bolt nella storia

banner

Altri sport_sport 360_basket_vollei_moto_karate_scherma_tennisSi sono conclusi i giochi olimpici di Rio de Janeiro e per gli azzurri il bottino è stato buono.

Infatti le medaglie ottenute – 28 – eguagliano quelle di Londra con 8  d’oro, 12 di argento e 8 di bronzo con un lusinghiero nono posto nella classifica generale. Questa la suddivisione per sport.

Sport O A B T
Tiro 4 3 0 7
Scherma 1 3 0 4
Judo 1 1 0 2
Nuoto 1 0 2 3
Ciclismo su pista 1 0 0 1
Pallanuoto 0 1 1 2
Tuffi 0 1 1 2
Beach volley 0 1 0 1
Pallavolo 0 1 0 1
Maratona 0 1 0 1
Canottaggio 0 0 2 2
Lotta 0 0 1 1
Ciclismo su strada 0 0 1 1

 

Come si noterà dalla tabella riassuntiva il tiro è la disciplina sportiva che ha portato il medagliere azzurro ad un discreto livello, mentre abbastanza deludente è stato l’apporto della scherma dove di solito ne arrivano di più.

La parte del leone per quanto riguarda i colori azzurri ha visto protagonista, Niccolò Cambriani che ha vinto addirittura due medaglie d’oro nel tiro con la carabina.

Le altre medaglie più preziose nel tiro portano la firma di Diana Bacosi nello skeet femminile dove in finale ha battuto l’altra azzurra Chiara Cainero, e Giulio Rossetti nello skeet maschile.

Nella scherma l’unica medaglia d’oro è stata quella di Daniele Garozzo nel fioretto maschile, mentre le altre vittorie portano la firma di Fabio Basile nel Judo categoria 66 kg, Elia Viviani nel ciclismo su pista specialità Omnium e Gregorio Paltrinieri nel nuoto  1500 stile libero dove è giunto terzo l’altro azzurro Gabriele Detti (vincitore anche del bronzo nei 400 s.l.).

Negli sport di squadra al di la della pallavolo femminile eliminata nel girone eliminatorio, ottime le prestazioni degli italiani con tre argenti e un bronzo

Infatti nella pallavolo maschile l’Italia è stata sconfitta in finale dal Brasile dopo tre combattutissimi set, la pallanuoto femminile è stata sconfitta in finale –abbastanza nettamente – dagli U.S.A., mentre la pallanuoto maschile è giunta al bronzo dopo aver battuto Montenegro.

Storica medaglia nel beach volley della coppi azzurra Lupo-Niccolai sconfitti in finale dalla coppia brasiliana.

Una menzione particolare merita Tania Cagnotto che ha conquistato un argento assieme alla compagna di tante battaglie Francesca Dallapè e un bronzo dal trampolino concludendo così una splendida carriera

Per gli italiani il bottino poteva essere migliore se non fossero intervenuti troppi quarti posto fra i quali si segnala quello della “divina” Federica Pellegrini che ha sfiorato il podio nei 200 s.l. deludendo i suoi fans.

In campo mondiale invece sono da segnalare:  le tre medaglie d’oro di Usain Bolt dominatore incontrastato nelle gare di velocità vinte con tempi per lui normali e trascinatore della staffetta giamaicana. Per il giamaicano 9 medaglie d’oro in tre Olimpiadi- mai nessuno come lui nella velocità. Sei le medaglie di cui cinque d’oro nel nuoto dell’americano  trentunenne Michael Phelps che porta così il suo bottino a 28 medaglie- di cui 23 di oro- complessive alle Olimpiadi facendo di lui il più grande nuotatore di tutti i tempi. Cinque medaglie di cui 4 di oro per la diciannovenne statunitense Katie Ledecky  tutte ottenute nello stilo libero. Ennesimo trionfo del Dream Team americano di basket che ha vinto solo di trenta punti la finalissima contro la Serbia. Successo del Brasile nel torneo di calcio dove ha battuto ai rigori (l’ultimo decisivo di Neymar) la Germania riscattando in maniera parziale la figuraccia di due anni fa ia mondiali quando i tedeschi vinsero per 7 a 1. Infine da sottolineare Il record del mondo nell’atletica  leggera nei 400 metri piani del sudafricano Wayde Van Niekerk che con il tempo di 43”03 ha cancellato il record precedente del leggendario Michael Johnson di 43”18.

Ferdinando Capicotto

Related posts

Sport 360 – Anche in Serie A “il piatto piange”: sponsor latitano, biglietti cari, stadi vacanti

admin

Sport 360 – Secondo posto per la Calabria Swim Race al Gran Prix Master

admin

Sport 360 – Calcioscommesse, archiviazione per Gattuso

admin