Sport 360

Sport 360 – Rossi-Lorenzo: battaglia senza fine

banner

Altri sport_sport 360_basket_vollei_moto_karate_scherma_tennisSettembre e ottobre sono mesi decisivi per tanti sport, specialmente per quelli riguardanti i motori.

Nella Moto GP la lotta tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo si è fatta incandescente. Si sono disputati due Gran premi . A  Motegi,  in quello del Giappone,  si è imposto a sorpresa e nettamente   Dani Pedrosa – quest’anno poco performante –  davanti a Rossi e Lorenzo, che dopo essere stato a lungo in testa, ha dovuto cedere per problemi di gomme. Valentino con questo risultato aveva portato il suo vantaggio sullo spagnolo a +18. Invece, a Phillip Island, nel G.p. di Australia dopo una serratissima battaglia –  conclusasi con un memorabile ultimo giro – Marc Marquez, su Honda, ha preceduto Jorge Lorenzo, mentre Andrea Iannone su Ducati ha preceduto Rossi . A due gran premi dalla fine il distacco tra due piloti della Yamaha è di 11 punti a favore dell’italiano, che ha pagato per l’ennesima volta qualifiche non ottimali.

Nella Formula Uno si è disputato il G.P. di Russia a Sochi con il solito dominio e trionfo di Lewis Hamilton , su  Mercedes, davanti al ferrarista Sebastain Vettel  e  e Perez su Force India. Nico Rosberg, ritirandosi nei primi giri per problemi al pedale dell’acceleratore, ha lasciato ormai ogni speranza per lottare per il titolo, che ormai solo il britannico può perdere.

Nel tennis dominio di Nole Djokovic a Pechino,  dove ha battuto in finale lo spagnolo Rafa Nadal con un punteggio che non ammette repliche: 6/2 6/2. Lo spagnolo aveva eliminato in semifinale un buon Fabio Fognini  per 7/5 -6/3. A  Shangai  il serbo si è ripetuto vincendo in finale contro il francese di colore Jo Wilfried Tsonga con il risultato di 6/2 -6/4. Il numero uno al mondo ha così ottenuto il venticinquesimo Masters 1000 della carriera, superando Roger Federer. Nel torneo di Shangai la coppia azzurra Fognini -Bolelli ha raggiunto la final, ma  è stata nettamente sconfitta  dalla coppia Melo  e Klaasen.

Sono terminati a Sofia i campionati europei di pallavolo con la vittoria della Francia – al secondo grande trofeo nel giro di pochi mesi visto che ha  luglio aveva finto la World League – che ha battuto per 3 set a 0 con lo score di 25-19, 29-27, 29-27 la sorpresa del torneo la Slovenia,  guidata in panchina dall’italiano Andrea Giani (uno dei più grandi pallavolisti di tutti i tempi) che dopo un brutto primo set ha buttato alle ortiche i due successivi giocando malissimo punti i punti decisivi. L’Italia di Blengini ha chiuso con un buon terzo posto battendo nella finalina i padroni di casa della Bulgaria per 3 a 1 (25-20, 25-14, 23-25,25-20) dominando l’incontro con una piccola pausa nel finale del terzo set. Un terzo posto pieno di rimpianti in quanto il cammino degli azzurri fino alla semifinale – persa in maniera inaspettata con la Slovenia per 3 a 1 (13-25, 25-23, 20-25, 20-25) –  era stato convincente con l’unico neo della sconfitta al tie break con i transalpini in rimonta.

E’ iniziata l’Eurolega di pallacanestro: nel gruppo D Sassari è stata sconfitta all’ overtime a Istanbul dal Darussafaka per 83 a 74, mentre nel gruppo B , Milano ha battuto in casa e con qualche sofferenza di troppo nel finale i baschi nel Laboral Kutxa per 78 a 76.

È quasi alla fine la World Cup di Rugby.  Al mitico stadio  Twickenham Stadium  di Londra si scontreranno per le semifinali gli ALL BLACKS neozelandesi  – che nei quarti hanno dominato contro la Francia – contro gli Sbringboks  sudafricani che invece hanno avuto la meglio su un ottimo Galles. L’altra gara si disputerà fra gli Aussies australiani, vincitori sulla Scozia grazie ad un piazzato di Foley a pochi secondi dal termine,  contro i Pumas argentini che hanno vinto nettamente contro l’Irlanda. L’Italia, pur non superando la prima fase, battendo la Romania nel girone eliminatorio per 32 a 22 si è assicurata la partecipazione alla prossima World Cup.

Ferdinando Capicotto

Related posts

Sport 360 – Stabia-Ischia 5 a 5, tifosi infuriati: “Venduti!”

admin

Football Americano, Assitur Highlanders nel nido delle aquile di Salerno

admin

Sport 360 – Catanzaro C5 Stefano Gallo vs Futsal Isola – La Photogallery

admin