Allenamenti Il Punto Interviste Primo Piano

Taddei: “Vincere più partite possibili per alzare l’entusiasmo”

banner
Taddei (al centro)
Taddei (al centro)

“Le aspettative di crescita sono alte. Parlare in termini concreti di obiettivi e risultati è ancora presto, perché devono conoscere meglio l’ambiente”. Si presenta così Riccardo Taddei, centrocampista classe ’80 che ha giocato gli ultimi 25 minuti domenica nel match contro la Casertana.

Sicuramente il suo ingresso in campo ha creato più vivacità alla manovra delle Aquile. Vuole dare il massimo per ottenere il massimo, Taddei. Per lui questo vuol dire “vincere più partite possibili, alzare l’entusiasmo e creare atmosfera positiva”. Sul suo ruolo in campo afferma di non averne uno ben preciso. È in grado di giocare mezzala, ma anche esterno, trequartista o seconda punta. “L’anno scorso ho giocato per quasi tutto la stagione come mezzala destra nel 3-5-2, domenica il mister mi ha inserito in quella posizione e la posso ricoprire. Poi in base a quelle che sono le disposizione del tecnico, do la mia disponibilità per altri ruoli di attacco”.

Taddei, trentacinquenne, con Giampà è uno dei calciatori più esperti. Chiamato anche per essere un leader nello spogliatoio, ciò non gli pesa, ma anzi dichiara che è una fortuna essere un esempio per i compagni di squadra. “Massimo impegno e professionalità è quello che un calciatore deve mettere nella sua carriera”. Infine sul match previsto per la seconda giornata, il Catanzaro andrà a far visita al Foggia. Per Taddei è una delle tre più forti squadre del girone, “però il percorso di crescita – afferma il centrocampista – deve passare anche da esami come quello di domenica e noi dobbiamo farci trovare assolutamente pronti”.

Ferdinando Capicotto

Related posts

Presentata la Web TV del Catanzaro Calcio

admin

Allenamenti sospesi fino al 17 marzo

admin

Aquile, i probabili innesti imminenti

admin