Il Punto Interviste

“Vittoria da squadra coesa, per il nostro splendido pubblico”: Dionigi nel post-gara

banner

Ai limiti dell’afonia (a dimostrare quanto si sia sgolato nell’arco dei novanta minuti), Davide Dionigi si presenta in sala stampa, al “De Simone”, per analizzare la partita.

<<Avremmo potuto chiudere la gara anche nel primo tempo, in almeno due o tre occasioni, ma non ci siamo riusciti – commenta il tecnico, allontanato dalla panchina da Ricci, per un qui-pro-quo con un agrigentino-. L’espulsione di De Giorgi poteva rovinare tutto, ma abbiamo reagito come accaduto Castellammare, riuscendo a fare la partita anche con un nuovo in meno. Non era facile, questo è segno di una squadra coesa, che gioca un buon calcio>>.

Tre punti fondamentali, per il morale e per la classifica, sebbene cancellare la prestazione di domenica scorsa, è impossibile. Di quella brutta sconfitta, però, il Catanzaro dovrà fare tesoro, da qui fino a fine torneo: <<Abbiamo avuto delle difficoltà, ma nel girone di ritorno, a parte la strana battuta d’arresto con la Sicula Leonzio, ci stiamo esprimendo bene>>, aggiunge mister Dionigi, proclamandosi <<felicissimo per i ragazzi e per i tifosi, sempre vicini, sostenendo e spronando la squadra>>. Prima di abbandonare l’area press, l’allenatore rivolge un pensiero a società e città: <<Questa vittoria fa bene al gruppo e allo splendido pubblico di Catanzaro. Sono felice, in particolare, per la società>>.

Related posts

Perché esonerarlo ora? E perché dargli altro tempo? – IL PUNTO

admin

Aquile, punto d’oro a Foggia: Scuffia sugli scudi

admin

Ricci e l’obiettivo di tornare in B… con la maglia giallorossa

admin