Il Punto Interviste Primo Piano

Zavettieri si presenta: “Sarà una sfida allenare il Catanzaro”

banner

zavettieri“Ho fatto una scelta importante dal punto di vista professionale, sociale ed umano. Sono felice di essere qui a Catanzaro e ringrazio il Presidente, la Vice Presidente ed il Direttore di aver pensato a me in un momento così difficile”. Si presenta così il nuovo allenatore del Catanzaro Nunzio Zavettieri.

Stando alle parole del tecnico, saranno i fatti a parlare per lui; proclami ed ovvietà non hanno senso.  I calciatori sono ben coscienti della situazione complessa ed è per questo che il primo obiettivo è quello di far acquistare una certa serenità, determinazione ed entusiasmo per affrontare al meglio questa stagione. La piazza è molto importante e ciò deve rappresentare una molla sotto l’aspetto emotivo. Sarà una bella sfida non solo per il tecnico, ma anche per i calciatori. Zavettieri ha piena fiducia nell’organico e conosce anche qualche elemento. Bisognerà da subito lavorare sulla testa della rosa, perché una mente libera è una mente più capace di fare meglio. L’ex Juve Stabia vuole che i suoi sappiano pensare e gestire la gara al meglio. Nonostante abbia dei moduli in testa, sarà importante entrare in sintonia con i calciatori al più presto ed esaltarne le caratteristiche in modo da arrivare al match pronti. Domani c’è subito l’esordio con il Melfi. Sarà una partita difficile contro un avversario che se la giocherà e non bisognerà lasciarsi ingannare dalla classifica. “Può essere che vincerà la squadra che sarà più equilibrata”. Zavettieri è molto curioso di vedere come il Catanzaro giocherà contro i lucani. Il campionato è molto complicato: si può vincere e perdere con chiunque e per questo non vuole pensare ad obiettivi di classifica attualmente. In generale il Presidente Cosentino era molto determinato quando lo ha contattato. Il mister ha valutato a 360 gradi la proposta di allenare per la prima volta in Calabria nella sua terra d’origine. Per fare bene sarà necessario che tutti remino nella stessa direzione.

A presentare l’allenatore è Gessica Cosentino, la Vice Presidente. E’ stata la mancanza di risultati in linea con le aspettative a far sì che Somma sia stato esonerato. L’ex L’Aquila è la persona giusta per tirare il Catanzaro fuori dai guai. Sono stati commessi degli errori in buona fede che hanno fatto perdere tempo all’US. Il Presidente Cosentino, in Cina per lavoro resta saldo al timone dei giallorossi, così come Preiti, che rimane il Direttore Sportivo. Riguardo ai tifosi, Gessica afferma che la società ha esaurito il credito nei confronti dei supporters, ma anche il Patron Cosentino ha pagato di tasca sua gli sbagli commessi.

Ferdinando Capicotto

Related posts

Disfatta a Perugia: al “Curi” la prima sconfitta dell’US

admin

Il giorno di Moriero: domani la presentazione ufficiale del tecnico

admin

Catanzaro-Aversa: info tagliandi

admin